Uomoneoptide

I trattamenti che migliorano la tua vita quotidiana

Perché perdi i capelli ?

Indietro

COME FUNZIONA LA CRESCITA DEI CAPELLI?

Etape 1

In media si perdono fino a 100 capelli al giorno.

In testa abbiamo dai 100.000 ai 150.000 capelli e ne perdiamo "naturalmente" fino a 100 al giorno. È quindi normale trovarne dopo la doccia o dopo una spazzolata. I capelli hanno un loro ciclo di vita programmato e si rinnovano continuamente.

UNA VITA PROGRAMMATA

Etape 1

Il ciclo di vita del capello è una successione di 3 fasi.

Nel corso della vita, il capello compie in media 25-30 cicli. Il ciclo del capello è una successione di 3 fasi nel corso delle quali cresce, regredisce ed infine cade.

Etape 1

Influenza dei fattori genetici ed ambientali.

La successione delle 3 fasi del ciclo pilifero è soprattutto influenzata da fattori genetici (ormonali e vascolari) ed ambientali.

Anagène

1FASE ANAGEN FASE DI CRESCITA
durata: da 3 a 6 anni/ 85% dei capelli

Anagène

2FASE CATAGEN FASE DI TRANSIZIONE
Il follicolo diventa inattivo
durata: 3 settimane/ 1% dei capelli

Anagène

3FASE TELOGEN FASE DI CADUTA
Durata: 3 mesi/ 14% dei capelli

LA CADUTA DEI CAPELLI MASCHILE, DI COSA SI TRATTA?

COSA SUCCEDE REALMENTE?

Nonostante una perdita moderata fino a 100 capelli al giorno sia normale, se si nota una calvizie progressiva a livello delle tempie o della chierica, si è sicuramente davanti ad un problema di caduta cronica.

È un fenomeno molto diffuso in quanto interessa circa 1 uomo su 2, dall’età di 40 anni* e può avere una ripercussione psicologica importante.

1 homme sur 2 à l'âge de 40 ans

1 uomo su 2 a 40 anni* soffre di caduta dei capelli cronica.

Nella caduta dei capelli cronica, la fibra del capello non viene sostituita dopo la sua morte. La fase di crescita (anagen) si riduce, la sequenza dei cicli piliferi si accelera provocando un assottigliamento e poi un distacco prematuro del capello. I fattori implicati sono in parte ormonali ed in parte vascolari.

L’uomo perde i capelli sulla fronte e sulle tempie ed appare una chierica sulla sommità del cranio. La massa della capigliatura diminuisce nel corso degli anni.

10 Millions d'Hommes

In Italia riguarda circa 10 milioni di uomini.

A 40 anni, se uno dei genitori ne soffre, la probabilità di esserne affetti è dell'80%** se non si fa qualcosa. In Italia questo problema interessa circa 10 milioni di uomini!

*F. Camacho, W. Montagna. Trichologie: Maladies du follicule pilosébacé. Grupo Aula Médica. 1997:323-341
** Cameron Chumlea W. et al. Family History and Risk of Hair Loss. Dermatology 2004:209:33-39

Esiste una classificazione per definire la gravità dell’alopecia:

 LA SCALA DI HAMILTON.

AUTODIAGNOSI

COMINCIA>

Consigli dell’ESPERTO

CONSULTA>

LA CHIAVE DELLA LONGEVITÀ DEI CAPELLI

15 années de recherche

15 anni di ricerca

Più di 150 pubblicazioni scientifiche

Visuel

Prima d’ora, solo i fattori vascolari ed ormonali erano presi di mira dai trattamenti anticaduta.

Sono stati necessari 15 anni di ricerca per mettere in evidenza un elemento fondamentale coinvolto nella caduta dei capelli maschile e fino ad ora inesplorato: LE PROTEINE WNT

Una scoperta straordinaria che apre nuove prospettive di trattamento.